Editoria come curatela

ClienteSaul Marcadent
Categoria Editorial
SettoreArt/Culture
Anno2020
MaterialiLibro

In una realtà così complicata e stratificata come quella della moda contemporanea, Editoria come curatela di Saul Marcadent – curatore e ricercatore presso l’Università IUAV di Venezia – si inserisce come faro per fare chiarezza sulle infinite occasioni di riflessione che le riviste indipendenti, dall’inizio della loro diffusione, offrono al loro pubblico: pensieri sulle identità, sulla creatività, sulle pratiche artistiche che compongono ciò che ancora oggi è uno dei perni delle società, ossia la moda.

Un saggio, pubblicato da Marsilio, il cui progetto grafico sviluppato da Metodo studio ha inteso dare respiro e mettere in risalto tale ricchezza di tematiche, afferenti al mondo dell’editoria di moda, dagli anni Novanta a oggi, e lo ha fatto con un blocco di apertura, quasi una sezione espositiva, che mette in mostra il lavoro di sei fotografi contemporanei: Benoît Béthume, Elizabeth Bick, Alan Chies, Poalo Di Lucente, Estelle Hanania e Dario Salamone che nell’insieme introducono alla performatività degli oggetti editoriali.